Stalle ancora da terminare i cui tetti sono stati divelti dal forte vento: sono di giovani agricoltori di Pavullo e Zocca che da poco avevano iniziato l’attività

appena insediati quindi, ma già alle prese con danni ingenti causati dalla tempesta di vento che si è abbattuta nell’Appennino nella notte tra l’11 e il 12 dicembre. Lo comunica la Cia di Modena che in una ricognizione dei danni sul territorio montano segnala decine di episodi analoghi, con case, stalle e ricoveri attrezzi danneggiati, impianti fotovoltaici sono andati perduti, distrutti dalla violenza del vento. Inoltre, decine di querce e castagni che già avevano subito danni a causa della neve pesante e del ghiaccio.

Oltre agli alberi spezzati, sono stati segnalati anche cancellate abbattute e attrezzi letteralmente spostati dalla furia inaspettata delle raffiche.

“Non ricordiamo episodi simili negli anni addietro – commenta il presidente di Cia – Agricoltori Italiani di Modena Cristiano Fini - ed ora è veramente difficile quantificare i danni, anche se ammontano sicuramente a diverse centinaia di migliaia di euro. Purtroppo sono state colpite anche imprese che da poco avevano fatto investimenti in strutture, sostenendo costi importanti. Ora – prosegue Fini – si tratta di capire quale supporto si potrà dare a questi agricoltori, molti dei quali sono giovani”.

I danni sono stati segnalati quindi un po’ ovunque, a Zocca (frazioni di Rosola) e Montese (frazioni di Maserno e San Giacomo, Iola) dove molti fienili sono stati danneggiati e i tetti in parte divelti dal vento. “È veramente una situazione critica - aggiunge Fini - dove anche nei boschi e nei castagneti ci sono decine di tronchi sradicati e spezzati. Solo tra qualche giorno - conclude Fini - sarà possibile fare la conta dei danni”.

Acieloaperto

Rubrica settimanale di agricoltura e alimentazione
visita il sito per vedere le puntate

seguici anche su

Galleria fotografica

Foto Ufficio Stampa

Contatore visite

Visite agli articoli
611319

Agriturismo

Visita il sito degli agriturismi emiliano romagnoli associati alla Confederazionetutti gli agriturismi dell'Emilia Romagna associati alla Cia

Intranet

Newsletter

Inserisci qui sotto la tua email e un nome utente per registrati alla newsletter gratuita di Agrimpresa
Privacy e Termini di Utilizzo

Agrimpresa


leggi on line l'ultimo numero del magazine della Cia Emilia-Romagna

Compro e Vendo

mercatino dell'usato agricolo emiliano-romagnolo
 
consulta la Guida per una spesa a filiera corta!
Joomla templates by Joomlashine