Autocertificazione, le informazioni sul nuovo modulo 

Informiamo che dal 17 marzo occorre utilizzare un nuovo modulo per l’autocertificazione. L’interessato, infatti, deve dichiarare e sottoscrivere di non essere sottoposto alla misura della quarantena. Tanto per esser chiari, nel modulo questa frase è scritta in grassetto e sottolineato. Non basta: deve inoltre asserire di non essere risultato positivo al virus COVID-19.

La violazione delle norme è un reato, e per questo motivo si ricorda che è consentito lo spostamento da un comune all’altro per esigenze lavorative, di salute o situazioni di necessità adeguatamente comprovate; chiunque ha diritto a rientrare presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Ma una volta rientrati ci si potrà spostare solo per le citate motivazioni.

Non è obbligatorio averlo prima di muoversi, ma il suggerimento a tutti è quello di prepararne qualche copia da avere subito a disposizione in caso di controllo delle forze dell’ordine.

Modulo di autocertificazione aggiornata al 17 marzo

WhatsApp chat
%d