Tag: Marco Bergami

“Se si supporta l’agricoltura si aiuta tutta la comunità”

Lo ha sottolineato il vice presidente di Cia – Agricoltori Italiani Emilia Centro, Marco Bergami, a nome delle rappresentanze agricole bolognesi nel corso dell’incontro tenutosi a Imola con il Commissario alla ricostruzione Figliuolo

Bergami: “In ottobre dobbiamo essere in grado di seminare per dare speranza e futuro alle imprese danneggiate”

Continua a leggere

“Serve un legame più stretto tra agricoltura e cittadinanza”

BOLOGNA – Un legame più stretto tra agricoltura e cittadinanza, esplorare le opportunità dell’agricoltura sociale a ridosso della città, un assessorato che si occupi dell’agricoltura, compresa quella periurbana: sono alcune delle richieste avanzate da Cia – agricoltori italiani Emilia Centro ad alcuni componenti della lista che sostiene il candidato sindaco della città di Bologna Matteo Lepore.

Continua a leggere

Cereali, prezzi in rialzo e buona qualità della campagna 2021

Bergami (Cia): “i prezzi cominciano ad essere adeguati alle produzioni”

BOLOGNA – Inizia con segnali positivi sul fronte dei prezzi, la campagna cerealicola 2021/2022. Numeri in rialzo, infatti, rispetto all’avvio della scorsa campagna, sia per il grano tenero (+18%) che per l’orzo (+25%).
Le indicazioni sono elaborazioni di Bmti sui prezzi all’ingrosso delle Camere di Commercio e delle Borse Merci nazionali.

Continua a leggere

L’oleaginosa, ingrediente importante per la mangimistica, si è specializzata Annata positiva per il sorgo che ha rese produttive medie di 75 quintali per ettaro

Claudio Ferri

BOLOGNA – Va bene la campagna del sorgo che, ad oltre il 50 percento della trebbiatura (siamo al 30 agosto, ndr), presenta ottime caratteristiche qualitative con volumi produttivi soddisfacenti. Sono le prime valutazioni che vengono direttamente dai produttori nel ricordare il 2019 con rammarico, quando le rese medie erano attorno ai 45 quintali per ettaro.

Continua a leggere

Cereali primaverili: a rischio mais, soia e sorgo perchè la siccità potrebbe non far nascere il seme

Lo sottolinea Marco Bergami, cerealicoltore e presidente di Cia-Agricoltori Italiani Emilia Centro, sottolineando che “se il meteo non annuncia pioggia meglio aspettare a seminare”

L’impennata delle quotazioni di soia potrebbe indirizzare le scelte dei produttori su questa coltura. Incentivo ai maiscoltori grazie ad un accordo quadro di filiera

“Cereali primaverili? Meglio rimandare le semine finché le previsioni meteo non diano garanzia di piogge per i prossimi giorni, altrimenti sarà un lavoro a rischio perché il potrebbe non nascere a causa della siccità e del terreno arido”.

Continua a leggere

“Gelate, api in difficoltà perché i fiori dei frutteti e dell’acacia sono andati perduti: sarà un anno nero per il settore”

È il commento di Marco Bergami, presidente di Cia – Agricoltori Italiani Centro Emilia a seguito della ennesima ondata di freddo

In Emilia Romagna gli apicoltori sono circa 3.000 gli alveari 87.536 e si stima siano stati prodotte circa 2.000 tonnellate di miele

BOLOGNA – Clima ed emergenza sanitaria stanno colpendo duro il Paese, non risparmiando il settore primario, nemmeno un comparto importante  come quello dell’apicoltura. Sì perché le api, oltre a raccogliere nettare dai fiori dei frutteti, svolgono una importante funzione nel impollinare i frutteti stessi.

Continua a leggere

Parco dei Gessi, gli ungulati non diminuiscono

La Cia di Bologna ha presentato le proprie richieste e osservazioni – unica organizzazione a farlo – al nuovo piano di gestione e controllo del cinghiale
Bergami, Cia Bologna: “Restiamo in attesa di vedere il nuovo documento approvato che accolga le nostre richieste mirate all’aumento dei prelievi e l’applicazione di tutti gli strumenti idonei previsti dalla legge. Auspichiamo coerenza e fatti concreti”

Continua a leggere

Alleanza per l’agricoltura si confronta sulle criticità agricole

Bergami: “Occorre avere una visione ampia per affrontare i problemi”

BOLOGNA – “Occorre avere una visione ampia per affrontare i problemi, che deve necessariamente partire sì da una condivisione degli obiettivi concreti, ma che deve anche coinvolgere i territori colpiti dalla gravità delle problematiche agricole, come ad esempio quella della cimice asiatica”.

Continua a leggere

Caccia, Cia condivide gli indirizzi del nuovo Piano faunistico

BOLOGNA – “Gli indirizzi emersi dal nuovo Piano Faunistico Regionale (Pfv) hanno trovato la condivisione di Cia – Agricoltori Italiani dopo un confronto durato due anni con Regione Emilia Romagna e associazioni venatorie. È per questo che occorre procedere con risolutezza nella riduzione degli ungulati, in primo luogo nei territori dove la loro presenza non è compatibile con le attività antropiche, e operare nelle altre zone per assicurare che la oro presenza sia da tutti sopportabile”.

Continua a leggere

  • 1
  • 2

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – mail: emiliaromagna@cia.it PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali –  Whistleblowing policy

WhatsApp chat